Baiaverde Club Hotel Residence

Stintino Caraibi? Meglio, Sardegna!

Stintino è una delle mete più gettonate della Sardegna ed è caratterizzata da spiagge incontaminate e selvagge che si affacciano sulle bellissime acque del Golfo dell’Asinara.

Distese di sabbia fine, vegetazione lussureggiante e acque limpide dai colori che vanno dal turchese all’azzurro la rendono una destinazione che non ha nulla a che invidiare alle isole dei Caraibi.

Le famose spiagge di Stintino

Per gli amanti della natura selvaggia e del mare trasparente

La spiaggia de La Pelosa è la più nota in assoluto per le sue sfumature che toccano tutte le nuances del turchese e dell’azzurro. Un vero paradiso! Facilmente raggiungibile, la spiaggia Ezzi Mannu è costituita da sabbia chiara mista a sassolini e affacciata sull’incantevole mare azzurro. È circondata da dune ricoperte di vegetazione, una natura solitaria e selvaggia tipica della nostra isola.

Altro luogo frequentato dai turisti e assolutamente da visitare è la spiaggia Le Saline di Stintino, che si trova vicino alle antiche saline e agli edifici abbandonati della tonnara delle saline, che le conferiscono un aspetto molto particolare e di grande fascino.

Caratterizzata da una lunga distesa di sabbia bianca e finissima che degrada in un mare limpido e trasparente ha un fondale piuttosto basso, ideale per lunghe nuotate.

Nei giorni in cui è battuta dal vento, Le Saline è molto frequentata anche dagli amanti del surf e del windsurf. L’area è ben attrezzata con parcheggio, bar e punti di ristoro.

Dicono di noi